Ogni singole bottiglia di acqua minerale è provvista di un’apposita etichetta che non sempre viene letta dal consumatore. Tale fascetta cartacea non serve solo come identificazione del nome dell’acqua e come mezzo pubblicitario per il produttore, bensì essa riporta molte informazioni relative alla bevanda stessa.

Del resto essendo l’acqua minerale in bottiglia destinata al consumo alimentare, così come qualsiasi alimento è soggetta a esporre in modo chiaro delle informazioni identificative in merito alle proprietà fisico-chimiche e ai benefici per la salute.

L’etichetta è caratterizzata oltre che dalla marca, da eventuali slogan pubblicitari e diciture di vario genere anche di informazioni obbligatorie per legge.

Ecco alcune delle specifiche delle etichette dell’acqua minerale in bottiglia

Indicazioni obbligatorie per legge:

  • Nome della sorgente e luogo
  • Nome commerciale dell’acqua
  • La dicitura “e” che indica non solo la quantità del contenuto ma anche che tale quantità è certificata dalle normative europee
  • Indicazione in merito agli utilizzi consentiti
  • Il contenuto nominale
  • Numero identificativo del lotto e termine di conservazione (denominato TMC)
  • Il titolare dell’autorizzazione all’utilizzo alla sorgente
  • La composizione analitica dell’acqua
  • Dati relativi a Regione del produttore, imbottigliamento e distribuzione
  • Sede dello stabilimento
  • Modalità di conservazione del prodotto
  • Indicazioni sullo smaltimento del contenitore

Molte altre informazioni non obbligatorie delle etichette dell’acqua minerale in bottiglia, quasi sempre presenti e utili al consumatore possono essere:

  • Classificazione del prodotto in base al residuo fisso
  • Codice a barre, Qr-code o altri codici identificativi
  • Indicazione in merito ai materiali di composizione della bottiglia
  • L’evidenza di un elemento di rilievo dell’acqua
  • L’eventuale indicazione circa gli effetti benefici sulla salute

Dunque il classico “foglietto” arrotolato nelle bottiglie non è semplicemente un abbellimento estetico del prodotto ma è una vera e propria certificazione descrittiva di tutte le sue proprietà. Le etichette dell’acqua minerale in bottiglia sono dunque garanzia di qualità e di sicurezza per il consumatore.

Esempio di etichette dell’acqua minerale in bottiglia:

Acqua Sant’Anna (fonte immagine sito del produttore)

 

 

 

 

 

Acqua Lauretana (fonte immagine sito del produttore):